Referenze
















































































































































































































Per informazioni

Tel 045.6301366
Tel 045.4857448

Fax 045.6304386
modulo informazioni

Termini e Condizioni Condizioni generali di vendita
Condizioni generali di vendita Stampa E-mail
  1. PREMESSA : Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni contratto stipulato dalla PCSISTEMI salvo deroghe particolari scritte. valide per il singolo contratto. In caso di discordanza le condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni d'acquisto dei Cliente. Il conferimento dell'ordine comporta l'accettazione integrale delle presenti Condizioni Generali di Vendita. Se nelle condizioni di pagamento è previsto il versamento di una rata all'ordine, resta facoltà della PCSISTEMI il sospendere l'esecuzione del contratto fino al ricevimento della stessa. La PCSISTEMI si riserva la facoltà di apportare alle dimensioni od alla struttura delle apparecchiature quelle modifiche estetico - funzionali suggerite da esigenze di carattere tecnico e commerciale.
  2. PREZZI : I prezzi esposti possono essere variati, senza preavviso alla Clientela, qualora aumentassero i costi dei Fornitore c/o del Fabbricante o i rapporti di cambio con le valute estere. I prezzi non includono trasporto, I.V.A. ed altri accessori. I prezzi per quantità s'intendono per ordini conferiti in un unica soluzione e non possono essere cumulativi.
  3. CONDIZIONI DI PAGAMENTO : esso deve essere effettuato, salvo diversa indicazione scritta, direttamente al domicilio PCSISTEMI nella forma e nei termini specificati. Per ritardato pagamento verranno applicati gli interessi di mora. In questo caso la PCSISTEMI è esonerata dal rispettare la garanzia sui prodotti forniti e si riserva il diritto di sospendere le forniture relative agli ordini in corso dei medesimo Cliente. Eventuali contestazioni di una o più partite di merce non legittimano il Cliente a sospendere i pagamenti.
  4. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO DI FORNITURA: Qualora nei confronti del Cliente vengano elevati protesti di assegni e cambiali, promosse procedure esecutive di concordato preventivo o di fallimento, la PCSISTEMI si riserva la facoltà di risolvere unilateralmente il contratto, dandone comunicazione scritta al Cliente.
  5. RISERVA DI PROPRIETA' : La PCSISTEMI conserva la proprietà dei materiali forniti fino al totale saldo della fornitura e perciò il Cliente non potrà ne alienarli, ne darli in pegno, ne trasferirli altrove. Qualora si addivenga alla risoluzione del contratto per inadempienza dell'Acquirente gli acconti rimarranno acquisiti dal fornitore a titolo di indennità, salvo il disposto dell'art.1526 dei Cod. Civile.
  6. GARANZIA : Tutte le apparecchiatura sono fornite con la garanzia di 12 mesi (tranne dove espressamente specificato). La garanzia non copre i prodotti che risultino manomessi riparati da terzi o utilizzati non conformemente alle condizioni di impiego previste.I prodotti contestati possono essere inviati alla PCSISTEMI soltanto previ accordi presi caso per caso. Per i prodotti che a suo insindacabile giudizio risulteranno difettosi, è in facoltà del Fornitore riparare o sostituire i prodotti senza che ciò comporti alcuna responsabilità a suo carico per eventuali danni diretti o indiretti subiti dal Cliente a causa di ciò. Le spedizioni dei prodotti inviati al Fornitore in applicazione della presente garanzia, come pure le eventuali ulteriori spese di imballo e ogni altra spesa accessoria, sono a rischio e spesa del Cliente.
  7. CONTROLLO QUALITA’ : Test e certificazione di qualità tutti i sistemi sono secondo le normative vigenti in Europa, tutti i prodotti sono controllati alla fine
  8. TERMINI DI CONSEGNA: I termini di consegna indicati nel contratto sono orientativi e sono pertanto condizionati sia dalle possibilità di produzione dei Fornitore e dei Fabbricanti, sia da eventi di forza maggiore quali scioperi del personale del Fornitore, dei Fabbricanti, delle Dogane, poste, vettori, spedizionieri, ecc., i provvedimenti delle Autorità, le calamità naturali ecc.. In nessun caso potranno essere posti a carico della PCSISTEMI danni diretti c/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo nella consegna non legittima ad annullare in tutto o in parte il contratto. Le consegne possono essere frazionate.
  9. SPEDIZIONE : Le merci si intendono fornite franco magazzino del Fornitore. Anche qualora, in deroga, venga pattuita la resa franco destinatario, esse viaggiano sempre per conto ed a completo rischio del Cliente, anche nel caso il vettore sia stato scelto dalla PCSISTEMI. Reclami relativi alla merce fornita debbono pervenire. per iscritto, al Fornitore entro 15 giorni dal ricevimento della partita contestata e comunque entro 30 giorni dalla spedizione dal Fornitore sotto pena di scadenza.
  10. ESONERO DA RESPONSABILITA' : Stipulando il contratto il Committente si assume l'onere di essere a conoscenza di tutte le limitazioni legali e le norme di applicazione e di sicurezza circa l'uso dei materiale fornito. E' esclusa pertanto ogni responsabilità dei Fornitore inerente all'uso, errato uso, impossibilità d'uso dei prodotti forniti; conseguentemente non potranno essere sollevate alcune richieste di rimborso per danni diretti o indiretti comunque connessi all'uso, mancato uso, uso errato, impossibilità d'uso per qualsivoglia motivo delle apparecchiatura fornite.
  11. FORO COMPETENTE : Per le controversie che dovessero insorgere nell'esecuzione dei contratto di fornitura sarà competente il Foro di VERONA.
 

Su di noi

denaroLe soluzioni proposte, tendono a ridurre i costi aziendali, risparmiando tempo e risorse. Solo così, in un mercato sempre più tecnologico ed aggressivo, si può essere più competitivi eda vere la propria situazione aziendale a portata di mouse.

Lo sapevate che ...

badge_magneticoNei nosti impianti, con un'unica tessera, è possibile non solo sapere a che ora si è entrati o usciti, ma anche aprire porte, attivare macchinari, spegnere o accendere luci: il tutto in estrema sicurezza per evitare, ad esempio, che personale non autorizzato attivi l'antifurto oppure apra le porte di stanze riservate.

Case History

ncrNCR ha installato, presso i propri uffici tecnici e commerciali di Milano, un sistema di controllo accessi che gestisce circa 1000 persone. Ogni utente è registrato nel sistema ed abilitato ad accedere solamente in alcuni luoghi. Il software  monitora anche i tentativi di intrusione in aree non abilitate.