App VerificaC19? Parliamone!

12 Ottobre 2021,

App VerificaC19? Parliamone!

Nel decreto legge viene menzionata l’App VerificaC19 come strumento per la verifica della validità del Green Pass.

Si percepisce che questo sia l’unico modo, ma costringe l’azienda ad adottare uno strumento altamente limitante in quanto questo obbliga la presenza di un controllore oltre al fatto che l’app stessa non può trasmettere dati.

In commercio troverete quindi aziende che hanno provato ad automatizzare l’app VerificaC19, con altre app esterne che cercano di dialogare e simulano l’operatore umano: questo crea enormi problemi di stabilità e genereranno errori nel momento che verrà modificata/aggiornata l’app (basta anche una piccola modifica).

Da dove trae spunto e da dove deriva l’app Verifica C19?

Esistono i sorgenti pubblici dell’app che si possono ricompilare (esistono infatti nel Play Store ed Apple Store una serie di App di ogni Stato Europeo che verificano il Green Pass): questo dà la possibilità ad un programmatore di modificare l’app originale inserendo ad esempio degli automatismi ma si potrebbe inserire anche codice sbagliato ed approvare anche Green Pass falsi o scaduti.

Per questo motivo abbiamo pensato di creare uno strumento che possa essere utile in tutte le situazioni, riprogrammabile nel tempo, flessibile: GPControl.

La soluzione risponde appieno alle richieste del governo ma, nel contempo, dà la possibilità all’azienda di avere informazioni tempestive senza inserire addetti al controllo.

Per questo abbiamo cercato di vedere il Green Pass Control come uno strumento che:

  1. Aiuta le aziende a controllare chi è sprovvisto di documentazione idonea
  2. Salvaguardi i dipendenti, controllando la validità del loro lasciapassare
  3. Avvisa tempestivamente chi è addetto al controllo (ufficio del personale, responsabile alla sicurezza) tramite email istantanea
  4. Si integra completamente(o si affianchi) al sistema esistente
  5. In qualsiasi momento può essere tolto o riconvertito
  6. Salvaguardi l’investimento vista la normativa in continuo cambiamento.

Guarda il video o clicca qui per saperne di più

Hai domande su questo articolo? Contattaci

    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy riportata e consento il trattamento dei dati forniti conformemente a quanto previsto.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo di Google.