Controllo Green Pass e privacy

7 Ottobre 2021,

Controllo Green Pass e privacy

GPControl tutela la privacy secondo una serie di modalità parametrizzabili:

  1. Nessuna registrazione: una volta verificato il QRCODE, viene cancellato tutto sul server.
  2. Nessuna registrazione con invio avviso anonimo: una volta verificato il QRCODE, viene cancellato tutto sul server e, in caso di documento scaduto, viene inviata una mail con il testo “Attenzione: sul terminale 3 è appena transitato un green pass che si presume sia scaduto”.
  3. Nessuna registrazione con invio avviso: una volta verificato il QRCODE, viene cancellato tutto sul server e, in caso di documento scaduto, viene inviata una mail con il testo “Attenzione: sul terminale 3 è appena transitato il green pass di Mario Rossi che si presume sia scaduto”.
  4. Registrazione a tempo con nessun avviso: vengono registrate le transazioni (si potrà scegliere se tutte, o solo le negative) per un tempo a piacere (esempio 24 ore): una volta passato il tempo, verranno cancellate automaticamente.
  5. Registrazione a tempo con avviso anonimo: come il punto precedente, ma viene inviata una mail “con il testo “Attenzione: sul terminale 3 è appena transitato un green pass che si presume sia scaduto. Per maggiori dettagli collegarsi alla piattaforma”.
  6. Registrazione a tempo con avviso: come il punto precedente, ma viene inviata una mail “con il testo “Attenzione: sul terminale 3 è appena transitato il green pass di Mario Rossi che si presume sia scaduto. Per maggiori dettagli collegarsi alla piattaforma”.

Guarda il video o clicca qui per saperne di più

Hai domande su questo articolo? Contattaci

    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy riportata e consento il trattamento dei dati forniti conformemente a quanto previsto.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo di Google.