Ruoli in un software gestionale aziendale

28 Ottobre 2020,

Ruoli in un software gestionale aziendale

ruoli in un software gestionale aziendale permettono di coordinare e gestire le informazioni che provengono dalle diverse attività, al fine di ottimizzare i processi organizzativi e garantirne la corretta continuità.

Con CartellinoWeb2 definisci i ruoli aziendali in base alle competenze delle tue risorse.

Organizzazione nella gestione dei ruoli e delle competenze

1. RUOLI DI PROFILAZIONE

I ruoli di profilazione sono quei ruoli che raggruppano un insieme specifico di permessi per l’interazione con le funzionalità presenti in un software gestionale regolato da accessi.

Sono ruoli nativi del prodotto software e vanno associati quando si definisce un utenza per permettergli l’accesso al sistema.

Ad esempio, il ruolo “Amministratore” molto probabilmente potrà gestire tutto il sistema software: profilazione utenti, attribuzione di permessi, gestione delle anagrafiche ecc. Viceversa, il ruolo “Dipendente” avrà accesso ad un’area limitata del software.

I principali ruoli presenti nel software presenze CartellinoWeb2 sono:

  • Amministratore: Supervisore del programma, può utilizzare tutte le funzionalità: consultare, inserire, modificare e cancellare tutte le informazioni aziendali. Non possiede un cartellino presenze, possono esserci da 1 a 3 titolari.
  • Consulente: Può consultare e stampare tutti i cartellini (non può accedere alla sezione “Tabelle”). Non possiede un cartellino, possono esserci da 0 a 2 consulenti.
  • Caporeparto: E’ un dipendente con la particolarità di essere caporeparto, questo gli permette di vedere i presenti assenti solo del suo reparto. Possiede un cartellino, rientra nel conteggio dei dipendenti.
  • Dipendente: Può fare poche operazioni, se ha un accesso online può consultare e stampare il proprio cartellino ed eventualmente timbrare online (se gli è permesso). Possiede un cartellino, possono esserci dipendenti fino al massimo numero di licenze acquistate.

2. PROFILI MULTIRUOLO

Per una maggiore flessibilità, ed in presenza di diversi ruoli di profilazione in sistemi complessi, le applicazioni software dovrebbero prevedere la possibilità di gestire l’anagrafica utenti in modalità di multiruolo, ovvero un utente potrebbe avere più ruoli, a seconda delle esigenze aziendali.

Nel caso di CartellinoWeb2, l’unica accortezza data dal software è quella di poter indicare quali utenti sono preposti a “gestire” idealmente i più ruoli funzionali utilizzando ad esempio un flag che dia questo significato.

3. ABILITAZIONI

Le abilitazioni sono definite extra-organizzazione. Gli utenti, se autorizzati dall’amministratore, possono autonomamente visualizzare il loro cartellino, giustificare le assenze, richiedere le ferie o l’approvazione di ore extra.

FASI DI INSERIMENTO

Prestare molta attenzione in fase di inserimento del personale alla definizione dei ruoli, sbagliare la selezione può permettere al personale di visualizzare dati o eseguire operazioni non autorizzate.

 

    Hai qualche domanda?

    Siamo qui per rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere sulle nostre esperienze PCSistemi. Contattaci e ti risponderemo il prima possibile.

    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy riportata e consento il trattamento dei dati forniti conformemente a quanto previsto.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo di Google.