Analizzare i tempi di lavoro per commesse e fasi

3 Maggio 2022,

Analizzare i tempi di lavoro per commesse e fasi

Il programma CartellinoWeb2 può essere utilizzato come rilevatore di presenze ma è lo strumento ideale anche per monitorare le attività lavorative di un’azienda, permettendo la raccolta dei tempi inerenti alla produzione e alla gestione delle commesse.

Per sapere quali sono costi di manodopera è ovviamente necessario conoscere i tempi di produzione impiegati dai lavoratori nelle varie mansioni e il loro costo orario.

Qui entra in gioco il modulo Attività che andrà a registrare sulla piattaforma questi dati in modo da renderli disponibili per una successiva elaborazione.

Perché è importante gestire le attività?

La gestione delle attività migliora il flusso di lavoro in molti modi:

  • Aiuta ad organizzare e assegnare le attività nonché definirne la priorità.
  • Aiuta a monitorare i progressi per lavorare la mansione nei tempi previsti.
  • Consente di definire gli obiettivi, tenere traccia dei risultati finali e gestirne le scadenze.
  • Offre pianificazioni complete e personalizzabili per facilitare flussi di lavoro ininterrotti.

Come funziona

L’amministratore può creare tipologie di attività differenziate e associarle a diversi dipendenti, anche commesse suddivise per cliente.

Ogni volta che il dipendente incaricato inizia una nuova mansione può, dal suo dispositivo, selezionare la commessa e la tipologia di fase.

Con la registrazione di inizio scatta l’inizio della commessa: il dipendente ha la possibilità di registrare fasi, pause, trasferte, fine turno e fermi per poi riaprire la lavorazione oppure dichiararne la “Fine”.

Verrà visualizzata una cronologia delle ultime operazioni effettuate, per iniziarne una nuova basterà ripetere l’operazione.

Utilizzando il sistema presenze di CartellinoWeb2, è possibile rendicontare il monte ore corretto sulla base delle ore timbrate.

Report sui tempi di produzione

L’amministratore potrà visualizzare in tempo reale tutte le attività all’interno dell’azienda.

Può ricercare i dati e filtrali per data, attività, persona e commessa, tenendo sempre sotto controllo tutte le informazioni.

Infine non dovrà fare altro che utilizzare i dati presenti nell’elenco per calcolare gli orari e le tempistiche delle commesse.

I dati e le informazioni raccolte possono essere incrociate per ottenere la stampa e le statistiche desiderate.

A questo punto quale soluzione pensate di adottare per il calcolo dei tempi di produzione?
Volete continuare a perdere tempo con i fogli di carta? O volete sfruttare le potenzialità di CartellinoWeb2?

    Hai qualche domanda?

    Siamo qui per rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere sulle nostre esperienze PCSistemi. Contattaci e ti risponderemo il prima possibile.

    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy riportata e consento il trattamento dei dati forniti conformemente a quanto previsto.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo di Google.