Tempo di lettura 3 minutiGestire l’orario quadro in modo semplice

30 Novembre 2022,

Tempo di lettura 3 minutiGestire l’orario quadro in modo semplice

L’utilizzo efficace di un software presenze permette di personalizzare e configurare gli orari di lavoro dei dipendenti sulla base di quanto concordato internamente tra azienda e lavoratori.

Esistono tuttavia delle figure professionali che possono ricoprire dei ruoli particolari in azienda: un esempio sono i Quadri.

Chi sono i Quadri?

I Quadri sono i lavoratori che svolgono funzioni direttive legate allo sviluppo e agli obiettivi dell’azienda.

Nel Contratto Collettivo Nazionale del Lavoratore (CCNL) chi ha la qualifica di Quadro, non timbra, nel caso di aziende con badge o timbratura di cartellino: hanno autonomia decisionale nella gestione dell’orario lavorativo.

Non ricevono la retribuzione degli straordinari per le ore eccedenti le 40 ore settimanali.

Gestione dei cartellini presenze: analizziamo il caso…

Per effettuare calcoli precisi e puntuali ogni programma di gestione presenze genera, in base alle timbrature ricevute, le ore di presenza giornaliere, l’eventuale assenza o straordinario.

Per quanto riguarda il personale operaio e impiegatizio, il problema non sussiste in quanto questi “timbrano il cartellino” all’ingresso e all’uscita del lavoro.

Cartellino con timbrature

I quadri e i dirigenti, al contrario, non hanno un orario predeterminato e non hanno l’obbligo di effettuare la timbratura di presenza.

Il problema nasce quando la mancanza di timbrature comporta la squadratura del cartellino.

Squadratura cartellino


Come si può gestire anche per questi dipendenti la timbratura del cartellino?

Abbiamo la soluzione…

Per garantire una corretta gestione della rilevazione delle presenze esiste, in CartellinoWeb2, la possibiltà di assegnare in automatico le ore di presenza giornaliere sul cartellino del dipendente Quadro senza timbrare o effettuando solo con una timbratura al giorno.

Gestione orario 8h Quadro con numero di timbrature [0]
Risultato nel cartellino con numero di timbrature 0
Gestione orario 8h Quadro con numero di timbrature [1]
Risultato nel cartellino con numero di timbrature 1

Quindi il Quadro è obbligato a timbrare?

No, occorre specificare che la timbratura non è obbligatoria, per i Quadri, come modalità di misurazione dei tempi di lavoro, non è vietata nè da alcuna disposizione di legge, nè dal CCNL.

Può comunque essere richiesta in azienda come modalità di controllo del Quadro, per fini organizzativi: ad esempio monitorare le assenze per ferie oppure i tempi/costi di un eventuale trasferta.

E’ da ricordare, infatti, che il Quadro ha sì autonomia come “lavoratore”, ma è pur sempre un subordinato.

    Hai qualche domanda?

    Siamo qui per rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere sulle nostre esperienze PCSistemi. Contattaci e ti risponderemo il prima possibile.

    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy riportata e consento il trattamento dei dati forniti conformemente a quanto previsto.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo di Google.