Tempo di lettura 3 minutiCome gestire i turni di lavoro

16 Novembre 2022,

Tempo di lettura 3 minutiCome gestire i turni di lavoro

Cosa significa turno? Il turno è un periodo di tempo lavorativo variabile entro le 24 ore non sempre specificato.

Perchè esiste il turno? Per fare in modo che le macchine che producono non si fermino mai, o che in generale l’azienda non si fermi mai di erogare prodotti o servizi.

Chi deve fare i turni? Le persone adibite a questa mansione, ossia le persone che hanno accettato, nel loro contratto di lavoro, di effettuare dei turni.

Esiste un compenso extra se si accetta di effettuare dei turni? Certo, perchè i turni possono essere impegnativi.

Esempio di turno

In un’azienda produttiva che lavora sulle 24 ore, i turni sono suddivisi in 3 momenti : mattino (solitamente dalle 06.00 alle 14.00), pomeriggio (dalle 14.00 alle 22.00), notte (dalle 22.00 alle 06.00 del giorno dopo).

Esistono anche solamente turni di tipo giornaliero che si protraggono fino a tarda serata, oppure turni variabili, in base alle necessità.

Tutto questo viene specificato nel contratto di lavoro e vengono erogate delle maggiorazioni in base alla difficoltà del turno di lavoro. Lavorare di notte non è certo come lavorare di giorno, per questo le ore notturne vengono maggiorare, ossia pagate con importo maggiore rispetto alle ore ordinarie.

E lo straordinario? Lo straordinario segue la maggiorazione rispetto allo straordinario standard, ma ovviamente va differenziato se è stato effettuato durante la settimana, il fine settimana, oppure in un giorno festivo.

Gestire tutto questo in modo pratico

Esiste una funzionalità in CartellinoWeb2: la pianificazione dei turni di lavoro.

Questa soluzione è particolarmente gradita ai responsabili di reparto, che devono impostare i turni  per coprire le presenze dell’intera giornata.

Il sistema, propone una programmazione preimpostata, ma il caporeparto potrà cambiare l’orario a seconda delle esigenze.

Grazie all’utilizzo dei colori, è possibile assegnare uno sfondo diverso per evidenziare, ad esempio, i turni notturni rispetto ai diurni.

Una pratica finestra posta in alto, riassume il numero di persone che saranno presenti in quell’orario lavorativo.

Ogni utente, se abilitato, potrà entrare nella piattaforma e vedere nella propria schermata home la pianificazione dei turni di lavoro che gli è stata assegnata.

    Hai qualche domanda?

    Siamo qui per rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere sulle nostre esperienze PCSistemi. Contattaci e ti risponderemo il prima possibile.

    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla Privacy Policy riportata e consento il trattamento dei dati forniti conformemente a quanto previsto.
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo di Google.